Riccardo Siano

Image 1/1
Add to Lightbox Download
twitterlinkedinfacebook
- NAPOLI 14  FEB    2014 - Casoria. Beni per 150 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri a un prestanome della camorra in un un'operazione scattata la scorsa notte in Campania. I militari del nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno posto i sigilli a tre ditte di pompe funebri, una società immobiliare, appartamenti, ville di lusso, decine di conti finanziari, un ristorante e ben 150 automobili.
funeral_00020.jpg